• Manutenzione

Come effettuare la manutenzione di un carport in alluminio?

Per mantenere sempre in perfette condizioni il proprio carport, la manutenzione è fondamentale e richiede la massima attenzione e precisione.

Una copertura per auto di qualità deve possedere e conservare a lungo le migliori caratteristiche di resistenza e stabilità, senza tralasciare quello che è l’aspetto estetico: un carport in alluminio realizzato su misura è infatti un elemento di design che permette di valorizzare l’esterno della propria casa e di aggiungere una nota di eleganza e di originalità.

Effettuare una regolare e corretta manutenzione della copertura auto in alluminio significa anche conservarne intatte le caratteristiche estetiche e tecniche, e preservarne la lucentezza e le finiture, in maniera tale da valorizzare l’ambiente abitativo e il giardino e al tempo stesso svolgere un’adeguata funzione protettiva per veicoli, oggetti e accessori.

Per la realizzazione dei carport, così come i pergolati e le strutture per verande e terrazzi, noi di Akena utilizziamo solo alluminio di alta qualità: un materiale leggero ma al contempo molto resistente, in grado di garantire una lunga durata e resistenza, un’estetica raffinata e il vantaggio di non richiedere una manutenzione complessa. Tuttavia, si raccomanda di eseguire la manutenzione del carport con regolarità, sia per l’estetica che per la funzionalità della struttura.

Carport: perché manutenzione e pulizia sono così importanti

Il carport è una struttura che viene installata in un giardino, un prato o comunque uno spazio esterno: ciò significa che è sottoposta a vento, raggi UV, grandine, neve e intemperie e, nel corso del tempo, in base al materiale di cui è costituita può subire un certo degrado. Dato che noi di Akena prediligiamo l’uso dell’alluminio, la manutenzione dei carport è davvero minima, ma rimane comunque di estrema importanza.

Quando l’alluminio è di alto livello qualitativo e quando viene lavorato con accuratezza e con tecniche innovative, la manutenzione del carport consiste in poche operazioni di controllo e pulizia, che sono comunque di grande importanza e devono essere effettuate almeno un paio di volte all’anno: la periodicità dipende dal luogo in cui si trova la struttura, dalla situazione climatica e dalla temperatura. 

Nelle zone di mare, ad esempio, a causa della sabbia e della salsedine, oppure in un’area urbana molto inquinata e polverosa, la manutenzione della copertura auto potrebbe richiedere una maggiore frequenza e un po’ più di tempo.

Perché l’alluminio è il materiale perfetto per un carport?

L'alluminio è il materiale che Akena preferisce più di ogni altro per quanto riguarda la fabbricazione di verande, pergolati e carport di qualsiasi modello, design e dimensione. 

Non è un caso che sia stato scelto questo metallo come materia prima per tutta la produzione, occorre infatti tenere presente che l'alluminio possiede molteplici qualità: è resistente all’usura, all’umidità e agli eventi atmosferici, non si ossida e non muta di aspetto, è robusto, leggero, garantisce una notevole durata nel tempo e, come anticipato, richiede una manutenzione poco impegnativa.

Inoltre, offre la possibilità di ottenere finiture estetiche molto eleganti e originali, e consente di impreziosire con raffinatezza il proprio spazio esterno.

Come effettuare la manutenzione dell’alluminio

La manutenzione è davvero semplice e rapida, quando il carport è realizzato con alluminio di qualità.

Questo materiale metallico, infatti, non richiede verniciatura o altri trattamenti poiché non subisce ossidazione o altri processi di degrado, tuttavia, perché mantenga la sua lucentezza naturale, deve essere mantenuto libero da polvere, fango e incrostazioni.

Inoltre i depositi di sabbia, polvere, terriccio e foglie secche potrebbero non solo danneggiare quello che è l’aspetto estetico della struttura, ma anche provocare graffi e macchie difficili da eliminare e impossibili da nascondere.

Per pulire la superficie del carport non è necessario utilizzare prodotti particolari per la detersione, è sufficiente spolverare la struttura ricorrendo a un panno in microfibra appena inumidito o con una spazzola morbida, evitando qualsiasi tipo di prodotto o materiale abrasivo. 

Una volta rimossa la polvere, si può poi procedere a effettuare il lavaggio, utilizzando poca acqua tiepida e ricorrendo ad alcuni prodotti biologici, ad esempio un detergente neutro oppure del sapone di Marsiglia. Sono invece da evitare completamente i detergenti e i composti aggressivi.

Una volta terminato il lavaggio, è importante risciacquare con cura ed eventualmente asciugare, per evitare che si formino aloni o che si depositi altra polvere. Nel corso delle operazioni di pulizia si può anche provvedere a controllare tutti i particolari della struttura, così da escludere l’assenza di anomalie.

Solo nel caso in cui siano presenti incrostazioni molto spesse di sabbia, fango o muschi, si può decidere di utilizzare un’idropulitrice, con un getto poco potente, acqua tiepida e sapone neutro naturale e biologico. 

La manutenzione di un carport in alluminio consiste quindi in un’accurata operazione di pulizia, che consenta di rimuovere perfettamente ogni residuo che possa a lungo andare alterarne l’aspetto estetico.

I prodotti Akena sono di ottima qualità, ciò significa che necessitano di meno interventi di manutenzione durante tutto il loro ciclo di vita di utilizzo, grazie ai materiali in alluminio resistenti e duraturi.