• Scelta

Carport o garage: quale scegliere

Il carport e il garage sono due diversi tipi di allestimenti esterni, entrambi finalizzati a proteggere e custodire un veicolo. A cambiare – scegliendo l’una o l’altra soluzione – sono i materiali, le dimensioni e il budget. Vediamo insieme quali sono le differenze tra carport e garage, analizzando i vantaggi dell’uno e le funzionalità dell’altro.

Carport vs garage: quali sono le differenze?

Il carport è un'installazione fissata su una lastra di cemento o su blocchi, sostenuta da due pali (se addossata a un muro) o quattro pali (se posizionata a isola). Può essere utilizzato per coprire e proteggere uno o due veicoli dai capricci del tempo, sia che si tratti di piccoli veicoli come le automobili o grandi come i camper. L'installazione di questa struttura è semplice nella sua realizzazione.

Un garage, invece, è un'installazione completamente chiusa ed è realizzata in muratura. Si parla, dunque, di un’area fornita di pareti, porte e una grande persiana. Normalmente è costruito accanto a un’abitazione e ha la funzionalità di protegge anche dalle intemperie, ma solo se è completamente chiuso. La costruzione di un garage può richiedere diversi mesi, un budget più elevato e diversi lavori di ristrutturazione.

Il carport: caratteristiche

Il carport può essere parzialmente chiuso per mezzo di accessori come i frangi vista, ma in questo caso non sarà completamente impermeabile. Rispetto a un garage, le pensiline permettono di rientrare a casa più velocemente. Altri optional - come l'illuminazione a LED offerta da AKENA - possono essere aggiunte al carport per renderlo sofisticato come un garage in muratura. Inoltre, il tetto può essere inclinato o piatto e può anche essere utilizzato come fonte energetica, se si pensa di installare dei pannelli fotovoltaici.

Per scegliere correttamente il tuo carport, dovresti considerare il materiale con cui è realizzato:

  • metallo: un materiale leggero e moderno, ma purtroppo soggetto alla ruggine, questo fenomeno tende a diminuire la resistenza del carport e a compromettere la sua funzionalità;
  • alluminio: si parla di una tipologia che non richiede alcuna manutenzione, a differenza dei carport in legno o metallo. Un materiale molto moderno, resistente e solido;
  • legno: una scelta più tradizionale, ma ancora di grande tendenza. È necessario, però, prevedere dei regolari interventi di manutenzione per tutelare la qualità del materiale e per evitare che questo venga danneggiato.

Dal punto di vista pratico, un carport richiederà solo piccoli lavori di manutenzione e mantenimento della struttura. Il garage, al contrario, ha bisogno di grandi modifiche, a volte lunghe, costose e molto complesse. Dunque, per un costo inferiore e per un design impeccabile dal look moderno, il carport soddisfa tutte le aspettative.

Il garage: caratteristiche

Il garage è un vero e proprio locale aggiuntivo all’abitazione. Pertanto, come un edificio, richiede specifici permessi e installazioni particolari. Infatti, è necessario pensare a interventi di isolamento dell’ambiente e a più o meno grandi lavori strutturali. Questi possono essere particolarmente costosi e, soprattutto, può essere necessario ripeterli nel tempo per mantenere alto lo standard.

Tuttavia, il garage offre un grande spazio per parcheggiare i veicoli, completamente isolato e chiuso con una porta. Come per il carport, è anche possibile conservarvi le varie attrezzature esterne. 

In termini di dimensioni, il garage può essere:

  • singolo: offre lo spazio sufficiente per conservare un veicolo e per creare delle piccole zone di deposito lungo il perimetro della stanza;
  • doppio: si tratta di pensare a una struttura in grado di ospitare due auto una accanto all’altra. In questo caso è possibile creare un unico ingresso, o dividere otticamente lo spazio pensando a due ingressi distinti;
  • triplo o multiplo: quando si ha tanto spazio a disposizione e soprattutto nel caso di garage aziendali, si pensa a una stanza abbastanza ampia, non solo per ospitare le auto, ma anche per offrire uno spazio di archiviazione aggiuntivo.

Perché conviene scegliere un carport?

Tra il carport e il garage ci sono alcune differenze. In generale, ciascuna delle due soluzioni risponde a specifiche esigenze. I tratti comuni tra le due strutture sono i seguenti:

  • domanda di concessione edilizia per aree più grandi di 20 metri quadrati;
  • protegge dai fenomeni atmosferici: sole, vento, pioggia, neve, grandine, ecc;
  • crea un’area di archiviazione e permette di riporre l’attrezzatura da esterno;
  • tetto piatto o inclinato.

Il carport, però, ha i vantaggi di essere meno costoso, di facile accesso e facile e veloce da installare. Infatti, per creare una pensilina per l’auto non è necessario porre in essere ingenti opere murarie, ma si tratta solamente di scegliere l’area del giardino più adatta e di procedere posizionando la struttura. In ogni caso – pur trattandosi di un’installazione semplice – è necessario affidarsi a una ditta specializzata per evitare danni.

Scegli il carport per proteggere la tua auto dai fenomeni atmosferici nel migliore dei modi e per godere di tutti i vantaggi che la struttura offre. Inoltre, ormai i posti auto coperti sono diventati un vero e proprio elemento di design, per dare un tocco di stile alla propria casa. Unisci funzionalità e design scegliendo un carport su misura per te.